in ,

RAW Report 11-11-2019

RAW Report 11-11-2019

RAW Report 11-11-19: Dopo le invasioni di NXT, RAW è pronto a prepararsi alla guerra tra brand che vedremo a Survivor Series. Come sempre per raccontarvi la puntata in diretta c’è il Direttore Yuri”Thearchitect”Martinelli.

Potete trovare questo report e tutti i nostri contenuti anche sulla nostra app. SCARICALA QUI!

Siamo a Manchester per il tour europeo della WWE! Ad aprire la puntata è la campionessa di RAW, Becky Lynch, che si appresta a prendere tutti gli onori del caso. L’atleta irlandese fa notare come lei conosca bene il Regno Unito, dove si è allenata per ben 15 anni. La Lynch prosegue ponendo il focus sulla volontà di tonare Becky2Belts, vincendo il match per i titoli di coppia in programma per oggi. La campionessa dice di sapere che tutte vogliono la sua cintura è lei è pronta ad affrontarle ma ora pensa solo ad ottenere un altro titolo per reclamare il soprannome che l’ha resa ancora più famosa dopo l’ultima edizione di WrestleMania.

Si da inizio alle danze: entrano Charlotte Flair, la compagna di team odierna della Lynch e poi escono sullo stage anche le campionesse di coppia, le Kabuki Warriors.

RAW TAG TEAM CHAMPIONSHIP MATCH: BECKY LYNCH & CHARLOTTE FLAIR VS THE KABUKI WARRIORS(ASUKA & KAIRI SANE)(C)

Asuka e Becky Lynch iniziano il match. La giapponese è particolarmente motivata mentre Becky Lynch è la solita wrestler carica fin dall’inizio. Dopo pochi minuti la giapponese si scambia con Kairi Sane che costringe all’angolo la wrestler irlandese. Tag tra le sfidanti e musica che cambia per il team Lynch-Flair. Charlotte dopo aver dimostrato tutta la propria resistenza alle chop della Sane, assesta dei colpi importanti e costringe le giapponesi a cambiarsi nuovamente. Asuka non sembra più fortunata della compagna di team ma a sballare gli equilibri del match ci pensa Shayna Baszler, che giunge davanti al ring. Dopo la pubblicità vediamo che Charlotte è caduta in balia delle avversarie, che atterrano la Regina con una combinazione di calci niente male. La figlia di Ric Flair viene chiusa in una Octopus Lock e successivamente anche nell’Asuka Lock ma in entrambi i casi solo per poco tempo. La wrestler statunitense stende l’avversaria con una Powerbomb ma non può effettuare il pin a causa dell’intervento di Kairi Sane. Charlotte riesce a riparare nel proprio angolo e lascia entrare Becky Lynch. L’irlandese fa la differenza e dopo poco abbatte entrambe le avversarie ma la Baszler ci mette lo zampino e distrae la campionessa di RAW. Bayley interviene per attaccare Shayna ma l’ex MMA Fighter si difende molto bene e stende la nemica. Sul ring intanto Asuka beffa la Lynch schienandola con un roll up.

VINCITRICI ED ANCORA CAMPIONESSE: THE KABUKI WARRIORS

Becky va incontro alla campionessa di NXT ma Bayley rinviene ed attacca alle spalle l’atleta irlandese lasciandola a terra.

Nel backstage Ricochet è a colloquio con Randy Orton dopo l’attacco che la Vipera ha ordito ai suoi danni l’ultima volta. Poco dopo L’ex Prince Puma ferma l’Original Club che sta schernendo Humberto Carrillo. AJ Styles e soci propongono di risolvere la questione sul ring e chiedono a Ricochet di cercare un compagno se ci riesce. L’ex campione degli Stati Uniti non fa molti sforzi perchè alle sue spalle appare Randy Orton che si accoda ai due wrestler con aria strafottente a dimostrazione che proprio come stava dicendo prima a Ricochet, lui fa ciò che vuole.

Sul ring intanto assistiamo al massacro di Sin Cara. Il wrestler messicano, dopo una flebile resistenza caratterizzata soprattutto da un Suicide Dive ed un Moonsault verso l’esterno del ring, viene ben presto sbriciolata. L’atleta scozzese finalizza Sin Cara con il Claymore Kick.

In un angolo del backstage, Erick Rowan parla con qualcuno di non ben precisato e gli chiede chi lo ama ma non è dato sapere a chi si riferisca.

R-Truth sale sul ring per affrontare i Singh Brothers e vincere il 24/7 Championship. La contesa molto presto prende le sembianze di una caccia e lo sfidante è costretto ad inseguire il campione ed il proprio compare per tutto il backstage. Samir e Sunil dopo essere entrati nello spogliatoio femminile per errore, giungono in una stanza buia. Dentro alla sala c’è Erick Rowan che massacra letteralmente i due atleti. R-Truth dopo poco apre la porta ed assiste all’esito della scena. L’ex 24/7 Champion sceglie di salvarsi la vita e dopo aver rispento la luce se ne va senza effettuare il pin.

Seth Rollins esce sullo stage e ben presto raggiunge il ring. L’architetto del ring polemizza sull’offerta che Triple H gli ha fatto sette giorni fa. Hunter lo voleva ad NXT per fare proprio come ha fatto Finn Balor, tornare al passato. Nonostante i canti dedicati allo show giallo, Rollins afferma una volta di più che lui vuole rimanere nello show rosso, la sua vera casa. L’ex campione Universale passa avanti e dice di sentirsi il migliore al mondo per questo vuole affrontare il miglior wrestler del Regno Unito.

Lo United Kingdom Champion, WALTER si sente chiamato in causa e giunge sullo stage insieme all’IMPERIUM. Il campione non se lo fa ripetere due e lancia la sfida, che viene accettata immediatamente da Rollins.

SINGLES MATCH: SETH ROLLINS VS WALTER(W./ FABIAN AICHNER, MARCEL BARTHEL & ALEXANDER WOLFE)

WALTER fin da subito impone la propria fisicità a Seth Rollins e lo costringe a stargli lontano per studiare una strategia che non passi per una fase di lock up iniziale. Lo UK Champion assesta dei colpi micidiali tra i quali una ginocchiata poderosa. Seth Rollins però riesce a trovare la via giusta per mettere momentaneamente in ginocchio l’ex wXw ma al momento del Curb Somp, l’IMPERIUM al completo interviene ed aggredisce Rollins.

VINCITORE VIA DQ: SETH ROLLINS

A salvare l’ex Universal Champion giungono gli Street Profits e Kevin Owens, che costringono gli europei ad indietreggiare.

Per regolare i conti viene sancito un 4 vs 4

EIGHT MEN TAG TEAM MATCH: SETH ROLINS, MONTEZ FORD, ANGELO DAWKINS & KEVIN OWENS VS IMPERIUM(WALTER, MARCEL BARTHEL, FABIAN AICHNER & ALEXANDER WOLFE)

La rissa generale viene sfiorata fin dalle prime battute ma per ora l’arbitro riesce a mantenere le redini. A tenere il pallino del match sembrano essere gli europei, che tag dopo tag consolidano il controllo della contesa. WALTER connette un Dropkick micidiale su Rollins, che rimbalza sul turnbuckle e viene steso da una Powerbomb. Kevin Owens blocca il pin e parte un principio di baraonda. Seth Rollins dal nulla tra fuori dal cilindro un SuperPlex magistrale su WALTER. Kevin Owens ottiene il tag e dopo aver colpito qualunque avversario assesta una Senton Bomb su Wolfe. La reazione dei wrestler di RAW non termina e prosegue con una Cannonball sopra la terza corda di Ford su WALTER. all’interno del quadrato invece, Kevin Owens stende Barthel con una Stunner mentre Seth Rollins trova la vittoria con il Curb Stomp decisivo su Alexander Wolfe.

VINCITORI: SETH ROLINS, MONTEZ FORD, ANGELO DAWKINS & KEVIN OWENS

SINGLES MATCH: CEDRIC ALEXANDER VS ANDRADE(W./ ZELINA VEGA)

Andrade parte meglio effettuando il primo atterramento. Dopo poco arriva la risposta dell’ex Cruiserweight Champion. Alexander connette in sequenza: un Suicide Dive ed uno Springboard Flatliner. L’ex 205 Live viene beffato da una distrazione di Zelina Vega, che spiana la strada al proprio compare. Andrade connette il front kick into Discus Back elbow e termina la contesa con l’Hammerlock DDT.

VINCITORE: ANDRADE

Aleister Black, sempre dalla solita stanza buia, chiede che qualcuno bussi alla sua porta per raccogliere la sua sfida.

Dopo lo spot, Lana sale sul ring, pronta a dire qualcosa di sconvolgente. La ragazza racconta che oggi è il suo “Sexversary” che festeggerà insieme a Bobby Lashley. La ragazza prosegue dicendo che non è stata molto bene ma dopo essersi fatta dei controlli ed aver saputo che non ha nessun problema ha scoperto di essere incinta di nove settimane. Lana racconta che è una pessima notizia perché ciò significa che il figlio è di Rusev. Il bulgaro esce allo scoperto e cerca di capire se effettivamente Lana sia incinta ed ottiene la conferma della ragazza, che poco dopo lo aggredisce dalla rabbia. A questo punto giunge Bobby Lashley che attacca il bulgaro e lo lascia steso sul ring. Lana ed il suo amato vanno via ma prima di uscire scopriamo la verità, la ragazza rivela di essersi inventata tutto

Erick Rowan raggiunge lo stage pronto per affrontare un talento locale, Soner Durson. l’ex Bludgeon Brothers porta con se una misteriosa sacca, che lascia sul tavolo di commento. Rowan si libera di Durson con una Iron Claw e poi va via dopo aver ripreso la sacca.

La regia annuncia che tra poco assisteremo ad un match tra i Viking Riders contro Flash Morgan Webster e Mark Andrews

TAG TEAM MATCH: FLASH MORGAN WEBSTER & MARK ANDREWS VS VIKING RIDERS(ERICK & IVAR)

Partenza sprint di Flash Morgan Webster e Mark Andrews: i due britannici si schiantano contro Ivar con due Suicide Dive e mettono a segno il primo colpo significativo. Andrews poco dopo fa ancora di più, riesce addirittura a connettere la Stand Up Millionaire. Ivar però non si fa sopraffare e poco dopo blocca l’offensiva di Webster ed Andrews, schiantandoli a terra con un Double Suplex mostruoso. Erick si aggiunge alla contesa e dopo aver distrutto Webster con il suo peso, chiude la contesa con la Viking Experience, eseguita insieme ad Erick, sul povero Mark Andrews.

VINCITORI: VIKING RIDERS

La regia ci annuncia il team di RAW che prenderà parte al match a squadre di Survivor Series. Gli atleti, capitanati da Seth Rollins, saranno: Kevin Owens, Randy Orton, Drew McIntyre e Ricochet

And now it’s time for the Maaaain Eveeeent!

SIX MEN TAG TEAM MATCH: RICOCHET, RANDY ORTON & HUMBERTO CARRILLO VS THE ORIGINAL CLUB(AJ STYLES, KARL ANDERSON & LUKE GALLOWS)

Ricochet parte subito bene e porta il proprio team in una posizione di vantaggio ma ben presto cominciano le prime schermaglie con Randy Orton. Humberto Carrillo prova a mettere pace ma nonostante tutto questo clima rende difficile la collaborazione nel team. Dopo un bel guizzo, Karl Anderson blocca a terra Ricochet, che viene intrappolato all’angolo nemico. Dopo la pubblicità, come spesso accade si sblocca la situazione. Ricochet stende AJ Styles con un Inverted Enzuigiri Kick mentre Humberto Carrillo vola dal paletto affossando Anderson e Gallows. Tutto ora è nelle mani di Randy Orton, l’unico rimasto in piedi: La Vipera finge di attaccare Ricochet con una RKO per poi colpire invece Styles. Orton concede il tag a Carrillo che chiude la contesa con il Rounding moonsault.

VINCITORI: RANDY ORTON, RICOCHET & HUMBERTO CARRILLO

Randy Orton prima di dileguarsi finge di colpire Ricochet, testando i suoi riflessi. La Vipera guarda fisso l’ex US Champion e gli ricorda che lui può colpirlo quando vuole.

La puntata termina con la camminata di Randy Orton che si volta verso il ring con il suo solito sguardo di sfida.

Scopri tutti gli episodi di RAW

Se volete far parte della nostra community entrate nel gruppo Telegram mentre per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie seguite il nostro canale Telegram

Per partecipare alle nostre periodiche chiacchierate entrate a far parte del nostro server Discord.

What do you think?

Written by Yuri Thearchitect Martinelli

Oltre ad essere il direttore di The Shield Of Wrestling,sono un giornalista da sempre appassionato di calcio.
Mi faccio largo in un mondo molto competitivo come quello del giornalismo sportivo,creando da me la mia figura,attraverso i vari progetti ai quali partecipo o che ho creato da me,come il sito che state visitando proprio ora.
Metto mano su tanti diversi pezzi e news che potete trovare nel sito e do la voce ai due programmi radiofonici del sito,Over The Top Rope e What's Next.

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

205 Live 08-11-2019

205 Live 08-11-2019 Report

Fabian Aichner

Fabian Aichner elogiato da “La Gazzetta dello Sport”