Report 205 Live 30-04-2019

Benvenuti anzi bentornati lettori di The Shield Of Wrestling, nuovamente Davide Cannilla per accompagnarvi all’odierna puntata di 205 Live, lo show dei Cruiserweight.

Si parte con un promo di Tony Nese che afferma di aver combattuto sempre per rendere 205 Live il miglior show di sempre e lui ne fa parte. Lui è il migliore e la difesa titolata contro Ariya Daivari non lo spaventa e se Drew Gulak stasera vuole salire nel ring con lui non lo deve considerare un semplice rivale, ma il campione. Gulak risponde alle provocazioni dicendo che lui ha portato un miglior 205 Live e quando batterà Tony Nese andando sul 2-1 del loro punteggio questo non gli potrà non dare una chance titolata.
Dopo la sigla fanno la loro entrata i Lucha House Party in mancanza di Kalisto i quali sono pronti al loro tag team match contro… I SINGH BROTHERS! Questi prima del match parlano al pubblico dicendo che loro negli ultimi anni hanno combattuto con wrestler dal calibro mondiale e loro sono l’unico tag team dello show viola ancora imbattuto. Sono arrivati per portare la Cruiserweight Division verso il futuro.

TAG TEAM MATCH: SINGH BROTHERS (SAMIR SINGH & SUNIL SINGH) VS LUCHA HOUSE PARTY (LINCE DORADE & GRAN METALIK)

Gli indiani partono peggio subendo le mosse atletiche dei luchadores che continuano a scambarsi in ring. I due fratelli però riescono a tornare sopra grazie ad una distrazione a causa di Sunil. I nuovi arrivati continuano il loro lento dominio su Dorado negandogli il cambio con Metalik che arriva però dopo una Stunner. Il King Of The Ropes inizia a dare spettacolo atterrando entrambi gli ex scagnozzi di Jinder Mahal ma ottenendo solo un near falls. Lince si prende il cambio ed i due finiscono con la Elbow Drop + Shooting Star Press.

VINCITORI: LUCHA HOUSE PARTY

Drake Maverick riceve nel suo ufficio Humberto Carrillo complimentandosi per la vittoria di settimana scorsa. Il GM consiglia ad Humberto di lasciar stare Gulak, il messicano inanzitutto ringrazia e poi dice che…no! Lo interrompe Jack Gallagher, anch’esso si complimenta per poi avvisare il General Manager che lui è pronto a combattere con chiunque. Alla fine stretta finale di mano tra i due atleti.
The Brian Kendrick si sta preparando a suo match fino a quell’ora non annunciato ma ad attaccarlo alle spalle è Mike Kanellis, questo però a sua volta viene attaccato da Akira Tozawa. Il giapponese massacra il marito della coppia perfetta finchè non interviene Maverick a separare i due atleti.
Ariya Daivari tramite un video su Twitter ricorda di essere imbattuto e di avere un’ opportunità titolata. Questa sera vedrà il campione fallire, e sarà solo un assaggio del loro match titolato dove l’arabo gli strapperà il titolo.
Mentre una grafica ci annuncia Mike Kanellis vs Akira Tozawa in un No Disqualification Match settimana prossima è tempo di main event!

SINGLE MATCH: WWE CRUISERWEIGHT CHAMPION TONY NESE VS DREW GULAK

Sotto gli occhi di Daivari, che osserva da un camerino, il match parte abbastanza lentamente con prese statiche e chiusure agli angoli. Ci pensa il campione a movimentare la situazione, questo collega anche un Rotation Dive fuori dalle corde che però gli vale solo un due. Dopo un momento di stallo con nuove prese statiche è di nuovo il campione a salvare la situazione iniziando una lotta sull’apron con il suo avversario che però gli fa una BodySlam proprio sull’apron. Dopo qualche minuto arriva un Hurrincarrana dalla terza corda da parte del campione che poi prosegue con dei calci ed uno splash all’angolo. I due riiniziano una lotta sulla sommità delle corde che finisce con una Fisherman Backbreaker di Gulak. Nese dopo una ripresa tenta il 450° Splash ma dopo aver fallito viene intrappolato nella Gu-Lock. Dopo essersi liberato riesce a spingerlo all’angolo e connette il Corner Knese.

VINCITORE: TONY NESE

E sulle immagini di un Nese festante si conclude la puntata odierna di 205 Live che oggi non brilla. Un opener abbastanza brutto e, purtroppo, un main event lento che supera a malapena la sufficienza. Da questa puntata quasi da dimenticare è tutto…ALLA PROSSIMA!

Altre storie
RAW
RAW Risultati 30-03-2020