Report The Road To AEW All Out Episode 07: Popolo di The Shield Of Wrestling, benvenuti al settimo episodio di The Road To AEW All Out! Io sono Francesco D’Onofrio e vi proporrò il report della puntata. Buona lettura!

Lexy Nair ci dà il benvenuto all’AEW Control Center. Mancano ormai dieci giorni al più grande PPV della AEW dell’anno: All Out. Uno dei match più importanti è sicuramente il Ladder Match tra gli Young Bucks e i Lucha Bros. Tutto è nato alla press conference di Gennaio, che ha portato ad un incredibile match a Double Or Nothing. Fin da quel momento, i due team si sono confrontati per determinare il miglior Tag Team del Mondo. A All Out, ci sarà finalmente la risposta. Uno dei due team farà la scalata per raggiungere il top della Divisione Tag Team della AEW. Ecco il commento dei due fratelli Jackson.

Escalera De La Muerte…

Matt:Young Bucks vs Lucha Bros. Non c’è dubbio: è una delle nostre più grandi rivalità di sempre. E’ strano, perché, di solito, io e Nick abbiamo questo vantaggio su qualunque altro avversario sul ring, perché siamo fratelli, quindi abbiamo questa chimica che non si può insegnare e che non si può imparare nel tempo. E’ semplicemente lì, nel tuo sangue. In questo caso, però, non abbiamo questo vantaggio, perché anche i Lucha Bros sono fratelli, quindi stanno sempre dalla stessa parte, stanno sempre pensando la stessa cosa. Perciò, per una volta, ci troviamo alla pari ed è complicato, perché adesso dobbiamo cercare un nuovo modo per sconfiggere i nostri avversari. Pentagon Jr. è, probabilmente, la persona più carismatica tra gli avversari che ho affrontato sul ring.

Nick: E Fenix è sicuramente quello più pazzo con cui ho avuto a che fare.

M: Quindi, se li metti insieme, ottieni questa ricetta per il disastro.

N: Ripetono questa frase fatta, ma penso che sia vero: non hanno paura e non sono mai stati in un Tag Team Match con un Tag Team senza paura come il nostro.

M: Beh, non sono mai stati in un Ladder Match con noi. Quando ci hanno sfidato ad un Ladder Match, ho pensato che non avranno neanche mai visto quello che Nick riesce a fare con la scala. Non c’è un vero modo per prepararsi per un match come questo. Stanno chiamando questo match “Escalera De La Muerte”, che sarebbe “scalata verso la morte”, credo, l’ho cercato su Google. Capisco perché lo vogliono chiamare così. E’ il loro stile di Ladder Match, chissà cosa vuol dire. Siamo pronti a fare di più che avere semplicemente un match con le scale e un paio di tavoli? Sicuramente.

N: Questo Ladder Match significa tutto per noi, dobbiamo fare un Grande Slam. Di solito, quando la posta in palio è molto alta, gli Young Bucks hanno la meglio.

M: Noi primeggiamo sempre.

Un nuovo match per All Out!

Le immagini dei Private Party e di Angelico & Jack Evans conducono all’ufficializzazione del loro Tag Team Match a All Out. L’incontro sarà disponibile gratuitamente su YouTube, perché si svolgerà nel Buy In del PPV.

Intervista a Adam Page

Jim Ross è pronto per intervistare Adam “Hangman” Page. Tra poco, ci sarà il match che decreterà il primo AEW World Champion. Tutto il mondo sarà collegato per assistere a quest’evento storico. C’è forse troppa pressione per un ragazzo di soli 28 anni?

Adam sa che tante persone, probabilmente, si aspettano di vedere come Campione su TNT una persona esperta, che ha fatto questo già migliaia di volte e sa come presentare l’All Elite Wrestling al resto del mondo. Tuttavia, quando pensa all’AEW… non è stata costruita da facce conosciute o da grandi sponsor, ma è stata costruita da persone che hanno rischiato tutto, da migliaia di fan che volevano vedere qualcosa di diverso. Vuole dare ai fan quel qualcosa di diverso.

I don’t want this, i need this.

Jim ha visto molti suoi match, ma non pensa che Adam sia pronto per una persona pericolosa come Chris Jericho.

Adam si chiede se sia possibile preparare un match contro una persona che attacca gli avversari alle spalle e risponde di sì. E’ cresciuto guardando i match di Chris Jericho. Ne guardava uno a settimana. A volte, anche di più. Questo, fino a quando i due non si sono ritrovati nello stesso spogliatoio. Ma, anche in quel momento, ha continuato a guardarlo dietro le quinte. E’ vero, non ha molte debolezze. Tuttavia, dopo aver visto per anni i suoi match, solo adesso si è reso conto di una sua debolezza, che proprio Chris gli ha mostrato uno o due mesi fa: è veramente disperato per quel titolo. Ha sentito quello che Chris ha detto a Jacksonville: vuole battere l’Hangman e vuole diventare il primo All Elite Wrestling World Champion. Adam non VUOLE questo, lui ne ha BISOGNO. Lo ha detto dal primo giorno: vuole diventare il primo AEW World Champion e ha BISOGNO di essere nel primo match della AEW. E’ quello che è successo: è apparso nella Casino Battle Royal, l’ha vinta e adesso è nel Main Event per conquistare il titolo, di cui ha BISOGNO.

Jim continua a credere che Chris Jericho sia il favorito del match e chiede a Page se lo disturba essere considerato l’underdogAdam risponde di no. Anzi, si è sempre considerato un underdog per tutta la sua carriera e la cosa gli piace.

Ci saranno anche i genitori di Adam Page!

Jim gli ricorda che i suoi genitori saranno presenti a Chicago e gli chiede che cosa significa per lui tutto questo.

Adam racconta di essere cresciuto in una fattoria, per cui i suoi genitori gli hanno insegnato il duro lavoro e l’umiltà e come questo potesse portarlo ovunque, ma ricorda con precisione che, quando era più piccolo, suo padre gli disse di trovare qualcos’altro da fare. Gli piace pensare che, a questo punto della sua vita, l’ha trovato. Non vede l’ora di vedere i suoi genitori, li porterà in prima fila e regalerà loro un grande spettacolo.

Jim è contento di questa sua dichiarazione e aggiunge che questo sarà un motivo in più per fare la prestazione della vita. Entrambi sanno che Chris Jericho ascolterà quest’intervista, perché è uno stratega, non vuole perdersi nulla del suo avversario. Quindi, quale messaggio vuole mandare l’Hangman a Chris Jericho?

Quella notte sarà la storia. Succede solo una volta. Ho una sola opportunità. Se la perdo, me ne tornerò alla mia fattoria. Questo è quello che ho. Questa è la mia occasione. Se Jericho perderà, potrà fare un altro record con i Fozzy e starà bene con il suo contratto con la AEW. Questa è la mia opportunità. E’ l’unica occasione che potrei ricevere. Farei qualunque cosa per vincere quel titolo, perché devo farlo: davanti alla mia famiglia, davanti ai fan che ci hanno seguito per anni… devo vincere.

 

Grazie per la lettura!