Benvenuti nella 351esima puntata di ROH Wrestling in diretta da Chicago. Finiamo con le presentazioni però perchè la puntata comincia subito con il primo match:

JONATHAN GRESHAM VS FLIP GORDON

Match che vede affrontarsi due atleti molto tecnici ed entrambi highflyer e infatti si inizia con molte prese di sottomissione. Flip riesce a prendere il controllo con un dropkick che spedisce fuori dal ring l’avversario e lo mette in posizione per un tuffo dalla terza corda. Gordon riesce a colpire Gresham con un pele kick  e con una springboard stunner per raccogliere la vittoria.

WINNER: FLIP GORDON

Dopo il match sale sul ring Bully Ray che dice di aver recentemente scoperto delle cose su Flip che non sapeva e che hanno cambiato l’idea che aveva su di lui. Ray ha scoperto che la famiglia di Gordon è da Montana e che suo padre e sua madre hanno sempre voluto vivere in là. Quando sua madre è morta a causa del cancro 15 anni fa, Ray stava proprio per comprare un ranch ai genitori in Montana e proprio nel mezzo delle contrattazioni anche suo padre è morto a causa di un infarto. A questo punto l’ex WWE porge a Flip le foto dei suoi genitori dicendo che le loro famiglie potevano essere vicine di casa. Un’altra cosa che ha scoperto su Flip è che è stato nell’esercito e ciò gli ha fatto provare un profondo rispetto nei suoi confronti come persona. Ray chiede a Gordon di stringergli la mano e tutto sembra andare bene finchè Ray non lo colpisce con un low blow. Mentre Flip è a terra Bully Ray conclude dicendo che è solo uno stupido ragazzino.

KELLY KLEIN VS DEONNA PURRAZZO

Prima dell’inizio del match Deonna attacca l’avversaria fuori dal ring, lanciandola contro la barricata. Le due tornano nel ring e finalmente il match può iniziare. Le contendenti si scambiano di feroci forearm ma poi è Purrazzo a prendere il controllo con tre german suplex. Klein però manda l’avversaria a sbattere contro il paletto del ring e poi la colpisce con una fallaway slam dalla seconda corda. Deonna riesce a colpire l’avversaria con la sua cutter ma nel processo colpiscono l’arbitro che non può effettuare il conteggio. La lottatrice attira l’attenzione dell’arbitro ma mentre è distratta Klein la chiude nella gatekeeper e ottiene la vittoria.

WINNER: KELLY KLEIN

Andiamo nel backstage perchè Jay Lethal ha un annuncio speciale. Lethal esordisce dicendo che ha ottenuto ciò che voleva: a Best In The World affronterà Kushida. I due si sono scontrati due volte, dividendosi le vittorie. A BITW scopriranno chi è il migliore ma Lethal dice di sapere già la risposta: il migliore è lui.

ROPPONGI 3K VS THE BRISCOES (C) – ROH WORLD TAG TEAM CHAMPIONSHIPS

Yoh e Sho cercano di stringere la mano ai campioni di coppia che però non accettano e li attaccano. I Briscoes riescono a prendere il controllo su Yoh con dei frequenti tag e delle mosse di coppia. Yoh riesce a colpire Mark Briscoe con una neckbreaker e a dare il cambio al suo partner Sho che entra e mette a terra l’avversario con una combinazione di tre german suplex. I due giapponesi provano a connettere con la loro 3K ma Jay ferma Yoh e permette ai campioni di effettuare la loro redneck boogie, senza però ottenere la vittoria. Mentre Yoh e Sho si stavano preparando per la 3K su Mark, Jay lancia una sedia sul ring. L’arbitro è distratto e ciò permette ai campioni di colpire Yoh con un low blow. Mark chiude Sho in una rear naked choke mentre Jay colpisce Yoh con la Jay driller ed ottiene la vittoria.

WINNERS AND STILL ROH WORLD TAG TEAM CHAMPIONS: THE BRISCOES

E con i 9 volte ROH World Tag Team champions che festeggiano la difesa di titoli finisce la 351esima puntata di ROH. Alla prossima settimana con il report della nuova puntata di Ring Of Honor Wrestling!