Carissimi lettori di The Shield of Wrestling  alla tastiera c’è il vostro Phoenix pronto a raccontarvi quanto succederà durante l’odierna puntata di Smackdown Live  Buona lettura!

•Come promesso, Paige si trova al centro del ring e apre le danze parlando del caso “Samoa Joe“. La general manager ci mostra un video relativo a quanto successo settimana scorsa, dove Samoa Joe è quasi entrato in casa di AJ Styles. L’ex Divas Champion aveva in mente di licenziare la Samoan Submission Machine, ma AJ le ha fatto cambiare idea. Ad ogni modo, Paige ci mostra una clip dove Styles, con fare molto triste, si scusa per non essere presente a Smackdown. La situazione in cui si trova è più grande della WWE stessa, ed ecco perché lui è a casa sua ‘sta sera. Non si muoverà da lì finché non saprà che Samoa Joe è su un volo di sola andata per l’Australia. Il Phenomenal One è visibilmente scosso, difatti dice che allo Showdown tutto ciò finirà, merita di finire.

MIXED TAG TEAM MATCH: R-TRUTH & CARMELLA V. ANDRADE “CIEN” ALMAS & ZELINA VEGA

Le donzelle danno inizio alla contesa, ma subito dopo il tutto diventa abbastanza strano (?) con il team face che si abbandona a dei balletti. Ad ogni modo, gli uomini si trovano in difficoltà e passano il testimone a Carmella e Zelina, con quest’ultima che si becca alcune manovre abbastanza importanti: 1…2…Almas interrompe. Carmella, grazie all’aiuto di Truth, elimina Almas dalla contesa e applica la Code of Silence sulla Vega.

VINCITORI: CARMELLA & R-TRUTH

Tye Dillinger chiede a Paige di voler affrontare Randy Orton. Permesso accordato.

•Il New Day è al gran completo al centro de ring. I campioni sono pronti a mostrarci come cucinare i pancake, ed è per questo che hanno portato con loro il vero cuoco che sforna i loro pancake: Mr. Bootyworth. L’ingrediente segreto sta per essere svelato, ma il Bar interrompe la cerimonia e dice che ancora una volta il New Day si dimostra essere infantile. I due salgono sul ring e dicono che Cesaro viene più volte definito chef. Dopodiché parte un rissone a suon di schiaffi e farina, vinto dal Bar. Mr. Bootyworth viene avvicinato, Sheamus gli mette dell’impasto per pancake nel cappello e Cesaro gli rovescia direttamente la ciotola addosso.

•Il Perfect 10 non perde tempo e attacca Orton prima che possa salire sul ring. Il match non è stato sancito in alcun modo. Dillinger usa il tavolo di commento per massimizzare i danni ad Orton, che d’altra parte connette una Silver Spoon DDT con l’ausilio delle barricate. Orton toglie la protezione ad un perno del ring e ci chiude il dito di Dillinger, che soffre – letteralmente – come un dannato.

The Miz va a dare qualche consiglio a Shelton Benjamin in vista del suo match. L’atleta di colore dice che ha aspettato per settimane, mentre stava al mare, questa opportunità. Miz gli dice che si godrà il match dal tavolo di commento, mentre Benjamin rincara la dose dicendo che Bryan si è trovato al posto sbagliato nel momento sbagliato.

Lana e Rusev fanno il loro ingresso sul ring. L’ex campione degli stati uniti giunge subito al sodo e chiama Aiden English per le spiegazioni sulla “One Night in Milwaukee“. English appare sullo stage e dice che Milwaukee è il palcoscenico perfetto per tematiche amorose, dopodiché ci mostra il videoclip incriminato che vede Lana dichiarare apertamente di “volere” l’ex membro dei Vaudevillains. Rusev è su tutte le furie e difatti inizia ad inseguire Aiden, che scappa prontamente.

The Miz si accomoda al tavolo di commento.

•SINGLE MATCH: DANIEL BRYAN V. SHELTON BENJAMIN

Il wrestler di colore mette in mostra tutte le sue qualità. Bryan contrasta la forza fisica con i suoi calcioni, ma viene ripetutamente scaraventato contro le barricate. Ci spostiamo lentamente verso la fase finale; gli interventi di Miz non mancano, ed è per questo che Bryan subisce la Paydirt vincente!

VINCITORE: SHELTON BENJAMIN

The Miz attacca il suo rivale a più non posso.

•SINGLE MATCH: ASUKA V. PEYTON ROYCE (W/Billie Kay)

L’Australiana assume un controllo niente male che me consente di fare come meglio crede. Asuka è stanca di subire e applica una Modified STF che le regala le vittoria!

VINCITRICE: ASUKA

•Becky Lynch si trova al centro del ring e inizia a denigrare Charlotte Flair. La campionessa dice di aver capito che con la gentilezza e la passione non si ottiene nulla se non qualche pugnalata alle spalle, mentre lei è diventata talmente tanto cattiva che sarà sempre la prima a colpire. La divisione femminile WWE è ora prestigiosa grazie a lei. La Lynch ci mostra poi un dipinto, che raffigura il poster di Supershowdown ma con una piccola modifica: c’è lei che annienta Charlotte Flair. La figlia di Ric va proprio sul ring ed è qui che scaturisce una rissa, vinta dall’ex Raw Women’s Champion.

La puntata si chiude, lentamente, su queste immagini. Alla prossima!