in ,

Dynamite 20-11-2019 Report

Dynamite 20-11-2019

Dynamite 20-11-2019 Report. Popolo di The Shield Of Wrestling, benvenuti! Alla tastiera Alessandro “Jin” Leone per il report dell’ultima puntata di AEW Dynamite.

Potete trovare questa notizia e tutti i nostri contenuti anche sulla nostra app. SCARICALA QUI!

La puntata di Dynamite 20-11-2019 si apre con un incontro tra due esponenti della categoria di coppia.

SINGLES MATCH: NICK JACKSON VS FENIX

Incontro che è ciò che ci aspettavamo, ma solo per quanto riguarda il ritmo e le manovre. Lo spotfest si sussegue in maniera più sensata rispetto ad alcuni precedenti ed i due, soprattutto il luchador, dimostrano di essere adatti anche in singolo. Anzi, forse Fenix si trova anche meglio. Proprio lui sfrutta meglio le occasioni che ha, con la sua maggiore esperienza in singolo, e si porta a casa la vittoria dopo uno Spinkick ed il Fenix Driver.

VINCITORE: FENIX

SINGLES MATCH: DR. BRITT BAKER VS HIKARU SHIDA

Match di grande intensità, con la Baker che cerca di far valere la sua maggiore forza fisica e subito prova, fallendo, la Lockjaw. Pur avendo il controllo della prima parte di match, la Dottoressa subisce i duri colpi della giapponese. Il lavoro tecnico e le ginocchiate portano Shida a ribaltare la situazione. Viene chiusa nella Lockjaw, ma raggiunge le corde e poi si reimpossessa dell’incontro. Sarà proprio lei a vincere, chiudendo con un Running Knee Strike.

VINCITRICE: HIKARU SHIDA

Video del Dark Order, che invita ad unirsi a loro.

12-MEN DYNAMITE DOZEN BATTLE ROYAL

I partecipanti sono Adam Page, Chuck Taylor, Kip Sabian, Jimmy Havoc, Jungle Boy, Pentagon, Sonny Kiss, Marko Stunt, Joey Janela, MJF, Orange Cassidy e Billy Gunn. Gli ultimi due si affronteranno settimana prossima, con in palio un ring di diamanti. Christopher Daniels si presenta travestito da Fenix e fa eliminare Pentagon. Prima di arrivare agli ultimi rimanenti, da menzionare l’intrusione con una sedia di Shawn Spears per eliminare Janela. Wardlow si intromette ad aiutare MJF. Page elimina Gunn, Chuckie lo ferma nel suo momento di massimo splendore ma Penelope Ford lo distrae e Sabian lo butta fuori. Jungle Boy a sua volta elimina Superbad, ma MJF fa lo stesso.

VINCITORI: MJF E ADAM PAGE

Chris Jericho viene accompagnato da Jake Hager sul ring. L’AEW World Champion si scusa per quanto accaduto nel Main Event della scorsa puntata. Lui è stato multato, ma non si ritiene colpevole. Fa quindi scusare Hager. Settimana prossima, a Chicago (perché è migliore, parole sue), si terrà una cerimonia per il Giorno del Ringraziamento ed otterra il “grazie”, finalmente. Sembra andarsene, ma arriva l’intera SCU. I due gruppi discutono e Scorpio Sky sfida Chris Jericho ad un match. Ingeuinamente, Le Champion accetta. I californiani sono stati furbi e, stipulando in un certo modo le frasi, sono riusciti ad ottenere un match titolato. Scatta la rissa e l’Inner Circle ha la meglio su SCU, Brandon Cutler e Michael Nakazawa (giunti in soccorso). Judas Effect su Sky. Arriva anche il Jurassic Express. Stunt e Boy vengono stesi, ma Luchasaurus fa scappare Hager.

SINGLES MATCH: LUCHASAURUS VS PETER AVALON

Un omicidio, in pratica.

VINCITORE: LUCHASAURUS

TAG TEAM MATCH: PROUD ‘N’ POWERFUL (ORTIZ & SANTANA) VS PRIVATE PARTY (ISIAH KASSIDY & MARQ QUEN)

L’incontro è dedicato ad un amico di entrambe le coppie, Matt Travis, scomparso recentemente in seguito ad un incidente.

Si parte con delle prese a terra da parte dei latini. L’incontro segue uno schema collaudato nei match dei Party: la coppia avversaria, più esperta e nota, rimane in vantaggio per quasi tutta la contesa in maniera solida. Le reazioni, però, sono sempre insidiose. Nonostante la spettacolarità di Kassidy e Quen, i membri dell’Inner Circle distraggono l’arbitro al momento giusto. Quando tutto sembra finito, Nick Jackson salva la situazione e permette l’esecuzione del Gin & Juice.

VINCITORI: PRIVATE PARTY

Sammy Guevara arriva per attaccare Nick, ma viene scacciato da Dustin Rhodes.

Settimana prossima avremo: Page vs MJF, PAC vs Kenny Omega, Jericho vs Sky ed il ritorno di Cody Rhodes.

Video proprio su Kenny Omega. L’ex Cleaner, da quando ha perso proprio con PAC ad ALL OUT, ha smarrito la retta via. Settimana prossima si vendicherà ed inizierà il suo cammino di redenzione.

SINGLES MATCH: DARBY ALLIN VS JON MOXLEY

Sapendo quanto la contesa sia importante ma anche difficile, Allin non perde nemmeno un briciolo di secondo e subito porta l’incontro a diventare quello che volevamo: una “sagra delle mazzate”. Mox è più duro ed esperto e le sue fasi di dominio sono molto marcate, ma le reazioni giovanili e passionali di Darby sono a loro volta importanti. Pur essendo un match da puntata settimanale, i bump pericolosi non mancano. Al limite della regolarità, i due per poco non riescono ad eseguire le loro rispettive finisher. Allin riacquisisce terreno nel finale, ma mentre battagliano sul paletto viene morso in faccia e subisce l’Avalanche Death Rider.

VINCITORE: JON MOXLEY

Si conclude qui la puntata di Dynamite 13-11-2019

Scopri tutti gli episodi di Dynamite

Se volete far parte della nostra community entrate nel gruppo Telegram mentre per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie seguite il nostro canale Telegram

Per partecipare alle nostre periodiche chiacchierate entrate a far parte del nostro server Discord.

What do you think?

Written by Alessandro "Jin" Leone

Membro di The Shield Of Wrestling da luglio 2018. Newsboarder, Reporter, Podcaster ed anche altro. A partire dall'anno 2018/2019 frequenta un ITE ed è intenzionato a continuare nel settore economico. Attivista politico. Nel tempo libero è tifoso dell'Inter, predilige la musica metal e s'interessa di diversi ambiti del mondo nerd.

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

Rivelazione di Alicia Fox

Rivelazione di Alicia Fox: l’ex wrestler ha avuto problemi con l’alcool

Shorty G diventa padre

Shorty G diventa padre per la terza volta