Money In The Bank è ormai diventato il quinto PPV in ordine di importanza. Riuscirà, questa edizione, a mantenere le aspettative?

Andremo ad analizzare le Storyline e le previsioni di ogni singolo match. Il colore rosso sarà per un giudizio negativo, il giallo per un giudizio neutro e il verde per un giudizio positivo.

Daniel Bryan & Rowan vs The Usos – SmackDown Tag Team Championship

Match annunciato per il kick-off dello show. Molto improbabile pensare ad un cambio di titolo, vista la recente incoronazione dei Planet’s Champions e considerando che gli Usos sono parte del roster di RAW.

VINCITORI: Daniel Bryan & Rowan

Becky Lynch (c) vs Lacey Evans – RAW Women’s Championship 

Buona faida che vede l’interessante contrapposizione tra The Man e The Lady. Lacey Evans ha dato prova di ottime qualità nell’interpretazione della Gimmick. Anche se può sembrare prematuro, potrebbe essere il momento giusto per renderla campionessa e liberare Becky Lynch dal “peso” del due cinture. Conterà molto anche la posizione nella card.

VINCITRICE: Lacey Evans 

Becky Lynch (c) vs Charlotte Flair – SmackDown Women’s Championship

Prima Incognita del PPV. Nell’ultima puntata di SD è stato mandato in onda un promo riassuntivo della faida. Facendo presagire che possa essere l’ultimo capitolo. La qualità del match dipenderà molto dall’altro incontro dell’irlandese, spero che verrà sfruttata a dovere questa storia interna al PPV. Mi aspetto un buon selling della Lynch e un bel lavoro da Heel della Flair.

VINCITRICE: Becky Lynch 

Tony Nese (c) vs Ariya Daivari – Cruiserweight Championship 

Classica costruzione Heel vs Face per la prima difesa titolata del Premiere Athlete. Mi aspetto che questa contrapposizione venga trasportata all’interno del loro match, come sempre caratterizzato da ritmi forsennati. Match di transizione per il nuovo campione di 205 Live.

VINCITORE: Tony Nese

Samoa Joe (c) vs Rey Mysterio – United States Championship 

Buone aspettative per questo match. La faida ha coinvolto anche Dominick, ma in maniera moderata. Il giusto per donare varietà al feud, mantenendolo comunque nei ranghi di uno scontro di metà card. Con un giusto minutaggio potrebbe esserci anche una discreta qualità.

VINCITORE: Rey Mysterio 

Roman Reigns vs Elias

Rivalità abbastanza scorrevole e lineare. Il corporate Heel contro il Superman. Due solidi worker che potranno tirare fuori una contesa decente. Il risultato, tuttavia, appare scontato. Con un Roman Reigns spedito a continuare la sua scalata verso il Main Event. Elias sembrerebbe solamente uno scalino da salire.

Shane McMahon vs The Miz – Steel Cage Match

Un’ottima faida, che prosegue ormai da mesi senza essere mai realmente stagnante. Lo Steel Cage match potrebbe rappresentare il culmine. Tante le opzioni narrative da sfruttare e poche certezze sull’andamento dell’incontro. Mi aspetto che venga raccontata una storia coinvolgente, che andrà a compensare le evidenti pecche tecniche dei due. Discreto Hype.

VINCITORE: Shane McMahon 

Dana Brooke vs Natalya vs Ember Moon vs Bayley vs Alexa Bliss vs Naomi vs Mandy Rose vs Carmella – Money In The Bank Ladder Match

Uno dei MITB meno attesi di sempre. Costruzione minima e partecipanti poco accattivanti. La più meritevole della valigetta sembrerebbe essere Mandy Rose, la quale potrebbe stabilirsi definitivamente come Main Eventer. Slot in cui la federazione, al momento, scarseggia. La qualità dell’incontro non promette troppo bene.

VINCITRICE: Mandy Rose

Baron Corbin vs Drew McIntyre vs Finn Balor vs Ricochet vs Andrade vs Sami Zayn vs Randy Orton vs Ali – Money In The Bank Ladder Match

Teoricamente l’attrazione principale dell’evento. Ma la costruzione, anche in questo caso, non è un granché. Tra promo scadenti e match insipidi tra i partecipanti. I fasti del Money In The Bank del 2016 sono molto lontani. Il giudizio negativo viene evitato dalla probabile buona qualità del match. Spotfest divertente, da cui, secondo me dovrebbe uscire vincitore Andrade. Così da essere proiettato definitivamente tra i Top name di SmackDown Live. Da tenere d’occhio anche Sami Zayn. 

VINCITORE: Andrade 

Kofi Kingston (c) vs Kevin Owens – WWE Championship 

Una delle migliori faide dell’ultimo periodo. Un ottimo Turn Heel di Kevin Owens, che si è stabilito come primo sfidante più che credibile. Mi aspetto un buono storytelling interno al match e prevedo una vittoria di Kofi Kingston non troppo pulita, così da continuare il feud in vista dei prossimi eventi. Esito però, tutt’altro che scontato a mio modo di vedere. Il lavoro di KO è stato talmente convincente da togliere l’alone di scontatezza che dovrebbe avere questo match.

VINCITORE: Kofi Kingston 

Seth Rollins (c) vs AJ Styles – Universal Championship 

Probabile Main Event del PPV. Dream Match totalmente sprecato a mio parere. Faida poco coinvolgente e attesa smorzata dall’annuncio immediato. L’esito del match sembrerebbe abbastanza scontato, altro fattore che toglie Hype alla contesa. Però, ei, è sempre Seth Rollins vs AJ Styles. Seppure non ci aspettiamo un capolavoro, sarà interessante vedere contrapposti due grandi nomi per la prima volta in WWE.

Considerazioni finali 

La card promette discretamente bene. Due belle faide come Shane McMahon/The Miz e Kevin Owens/Kofi Kingston su cui poggiare le basi. Altrettanto azzeccati filler come Samoa Joe vs Rey Mysterio e Roman Reigns vs Elias. Qualche incognita e solo la grande bocciatura del Money In The Bank femminile. Se la scrittura e la qualità dovessero assistere le aspettative, potremmo assistere a uno dei migliori eventi dell’anno.