Being The Elite
in , , ,

Report Being The Elite 173 I’m Just Getting Started

Being The Elite 173 | Popolo di The Shield Of Wrestling, benvenuti all’episodio 173 di Being The Elite! Io sono Francesco D’Onofrio e vi proporrò il report della puntata. Buona lettura!

Potete trovare questa notizia e tutti i nostri contenuti anche sulla nostra app. SCARICALA QUI!

Matt Jackson Nick Jackson stanno parlando con Kenny Omega. E’ il giorno del debutto di Dynamite su TNT. E’ il giorno che rivoluzionerà il wrestling e il business del wrestling. I due fratelli sperano di poter contare su Omega, il quale dice che il messaggio lasciato nella segreteria telefonica (mostrato nella scorsa puntata) era davvero stupido, perché è ovvio che lui ci sarà e farà parte dell’Elite! E’ la prima puntata televisiva della AEW! Possono assolutamente contare su di lui, hanno tutti e tre firmato un contratto di quattro anni e l’episodio di stasera sarà solo il primo di tanti altri. Ripete la frase detta già in precedenza: “Ho appena cominciato”, aggiungendo “per quanto mi riguarda“. Quest’ultima frase indispettisce gli Young Bucks, i quali chiedono spiegazioni, ma Kenny fa il finto tonto. Dopo che i due fratelli se ne vanno, Kenny Omega comincia a ridere in modo maniacale e ripete che ha appena cominciato.

Prima della sigla, c’è spazio per una piccola introduzione cinematografica, molto ispirata alle introduzioni dei film Marvel. Questa raccoglie tanti passati momenti di Being The Elite, compresa la creazione della All Elite Wrestling, e cita anche Adam Cole.

Sigla!

Con una telecamera molto accesa, gli Young Bucks parlano dell’imminente debutto della AEW su TNT, con il nuovo programma televisivo Dynamite. E’ il momento più eccitante della loro carriera. Matt Jackson ha mantenuto la promessa e, anche se non mostra tanto entusiasmo, ha accettato di indossare la maglietta disegnata da Nick.

Orange Cassidy risponde molto brevemente alle domande che gli vengono poste, durante un’intervista. Gli viene chiesto: quando ha cominciato a fare wrestling (Tempo fa); come si sente a stare in AEW (Bene); com’è essere amico dei Best Friends (E’ ok); in che modo vuole essere coinvolto con la AEW (Completamente). Termina così l’intervista. Viene “svegliato” dagli Young Bucks, ma era, in realtà, sveglio e dice ai due fratelli che è stata una bella chiacchierata.

Frankie Kazarian si sta allenando, ma all’improvviso chiede chi ha addosso il profumo Hot StuffMarko Stunt provvede immediatamente a passarsi una maglia addosso, per cercare di toglierlo, poi dice al membro degli SCU che gli piace la sua musica di ingresso. Quest’ultimo sembra soddisfatto della cosa.

Jason MewesKevin Smith (Jay & Silent Bob), i due attori che hanno assistito al primo episodio di Dynamite, sono nel backstage e interagiscono con Jungle Boy Luchasaurus. Cercano di replicare lo stile dei due atleti, ma falliscono miseramente.

I due Bibliotecari stanno facendo una videochiamata. Leva Bates è molto eccitata, perché si trova fuori alla Biblioteca del Congresso, la biblioteca più importante di tutte. Legge l’incisione e vuole mostrare al collega Peter Avalon l’interno, anche se quest’ultimo non sembra entusiasta, dato che, essendo anch’egli un Librarian, dovrebbe esserci anche lui.

Matt Jackson ha “accidentalmente” fatto cadere del caffè sulla maglietta disegnata dal fratello, quindi “sfortunatamente” non può più indossarla. Tuttavia, Nick Jackson ne ha pronta una di riserva, perché già sapeva che l’avrebbe macchiata ed è partito prevenuto. Di conseguenza, Matt deve arrendersi al suo destino. Interviene MJF, il quale vuole parlare di business con gli Young Bucks. Dato che le persone non possono permettersi sciarpe Burberry (perché sono stupide, brutte e povere), ha realizzato la sua prima sciarpa “non posso permettermi una vera sciarpa”. Nick comincia ad alterarsi, ma il vero motivo è che non ci ha pensato per primo! Dice che questa sciarpa venderà anche più della maglietta da lui creata, fa i complimenti a MJF e immediatamente dice al fratello di indossarla. Lo spezzone successivo mostra che, effettivamente, la sciarpa è in vendita.

Le immagini nel backstage mostrano la reazione dell’Elite alla vittoria di Riho e l’entrata del trio nel Main Event della prima puntata di Dynamite. Si prosegue con l’imbucata di Jon Moxley e l’intervento di Dustin Rhodes.

Gli Young Bucks rientrano nello spogliatoio con Dustin Rhodes e si lamentano con Hangman Adam Page per il suo mancato intervento. Quest’ultimo dice che si trovava nello spogliatoio “normale” dei talenti e non in quello “speciale” dei VPE. I due fratelli se ne vanno via molto arrabbiati, dicendo che Page sta perdendo la testa, dopo le sconfitte subite. Dustin dice che hanno ragione, è intervenuto persino lui che non faceva parte dell’evento. Adam si rende conto di aver sbagliato e promette che si farà perdonare. Viene così annunciato il Main Event della prossima puntata di DynamiteHangman Page & Dustin Rhodes vs Chris Jericho & Sammy Guevara.

Kenny Omega si fa medicare alla testa, dopo il colpo subito nell’ultima puntata. Gli Young Bucks chiedono al dottore, a Michael Nakazawa e alla nuova campionessa Riho di poter parlare in privato. Kenny è dispiaciuto, avrebbe voluto essere lì, ma la sua mente è altrove. Matt & Nick non sanno più che cosa dire, non sono arrabbiati o infastiditi, sono solo delusi.

Con l’amarezza di Adam Page e di Kenny Omega, si conclude questo report di Being The Elite 173 I’m Just Getting Started.

Scopri tutti gli episodi di Being The Elite

Se volete far parte della nostra community entrate nel gruppo Telegram.

Per partecipare alle nostre periodiche chiacchierate entrate a far parte del nostro server Discord.

What do you think?

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

Seth Rollins vs The Fiend

Seth Rollins vs The Fiend: rivincita a Survivor Series?

Hell In A Cell Ups&Downs

Hell In A Cell Ups&Downs, 06-10-2019: Finale da censura