Ads

Report SmackDown 04-06-2019 | Diretta: Fan del wrestling ma soprattutto di The Shield Of Wrestling, siamo arrivati ormai all’ultimo SmackDown Live prima di Super ShowDown. Alla tastiera, in diretta, il direttore Yuri”Thearchitect”Martinelli.

Vi rimandiamo alla puntata di RAW precedente a SmackDown, che ha gettato alcune basi per questa sera. Ricordiamo che ci sarà la grande apparizione di Goldberg.

Il pubblico di Laredo si riscalda immediatamente al ritmo di “New Day Rocks!” perchè escono allo scoperto Kofi Kingston e Xavier Woods.

Kingston ripercorre il suo ultimo periodo ricordando tutte le emozioni vissute e tutto questo anche grazie alla forza dell’amicizia ed ovviamente dei “Pancaaaaaakes baaaaby”. Il WWE Champion è orgoglioso di quanto ha fatto ed oggi lo è ancora di più perchè è potuto tornare in Ghana e rendere orgogliosi i suoi connazionali.

Assistiamo al video documentario dell’esperienza di Double K nel suo paese ma subito dopo ad interrompere tutto ci pensa Dolph Ziggler. L’ex campione dei pesi massimi dice a Kingston che è un campione che da molta ispirazione ma la realtà è che Kingston sta solo avendo tutto ciò che avrebbe dovuto avere lui. A questo punto c’è anche un promo per DZ che ripercorre la sua carriera.

Kofi però ha una grande critica da fare al suo futuro avversario sull’essere campione. Il ghanese mostra a Ziggler il perchè loro sono molto diversi. La regia mostra il promo di Dolph datato 19 dicembre 2017 quando l’allora campione degli Stati Uniti, dopo aver conquistato poco prima il titolo lo ha reso vacante ed ha mollato tutto. Kingston puntualizza che lui non ha mai mollato e dunque non possono essere uguali.

Dolph liquida l’avversario invitandolo a provare ad essere come lui e poi si avvicenda con Kevin Owens e Sami Zayn, pronti ad affrontare i 2/3 del New Day.

TAG TEAM MATCH : THE NEW DAY(XAVIER WOODS&KOFI KINGSTON) VS KEVIN OWENS&SAMI ZAYN

La contesa comincia in maniera molto equilibrata. Superati i primi minuti di stallo però Kevin Owens riesce ad ottenere il controllo dell’azione scagliando Xavier Woods contro la barricata e colpendolo con una Senton sul ring. Xavier Woods viene aggredito anche dal neo entrato Sami Zayn che si lavora per bene Woods. Xavier connette un Enzuigiri e solo con fatica riesce a cambiarsi con Kofi Kingston. Il campione mondiale ha molto più smalto del compare ed arriva con agilità al proprio obiettivo : stordire Sami Zayn. Owens tenta di fermare Double K ma Xavier Woods lo abbatte e Kofi finisce il lavoro con la Trouble In Paradise su Zayn.

VINCITOREI : THE NEW DAY

Dolph Ziggler che ha osservato il match dal backstage torna sul ring per stendere Woods e Kingston e lanciare un messaggio in vista di venerdì.

Shane McMahon dal backstage ha un ennesimo messaggio per Roman Reigns in vista di Super ShowDown. Dopo aver rivisto l’aggressione di ieri, Shane assicura che venerdì surclasserà Reigns.

Alexa Bliss è di casa a SmackDown oggi per una speciale puntata di A moment of Bliss. L’ospite del Talk Show è la campionessa di SDL, Bayley.

Superati i problemi con il caffè, Bayley si stanca di essere snobbata per i vizi di Alexa e richiama l’attenzione. La Bliss non è molto interessata a far parlare la sua ospite e la interrompe ogni volta che pone una domanda con il semplice obiettivo di parlare di se stessa. La Bliss interrompe per l’ennesima volta Bayley perchè è nuovamente arrivato il caffè, quello giusto stavolta e la Hugger non resiste più e lo scaglia lontano. Le due wrestler vanno faccia a faccia ma Carmella interrompe tutto e dice che non si può parlare di campionesse di SmackDown e di Miss MITB senza menzionarla. A questo punto esce allo scoperto anche Charlotte Flair che dice di aver parlato con “il suo amico” Shane McMahnon il quale ha sancito un match tra le tre bionde presenti sullo stage per decretare la sfidante di Bayley A Stomping Grounds.

Con le immagini ci trasferiamo nel backstage. Carmella ritrova R-Truth che si sta nuovamente nascondendo e si è reso non rintracciabile. Shane McMahon però chiama Carmella e si fa passare il 24/7 Champion. R-Truth dice che il titolo gli sta rovinando la vita. Il figlio di Vince allora farà difendere la cintura in un match contro un avversario che già si trova sul ring.

24/7 LUMBERJACK MATCH : R-TRUTH(C) VS ELIAS

La contesa termina in pochissimi secondi con un roll up di Elias che diventa campione per la seconda volta. I wrestler intorno al ring però lo assalgono in pochi secondi ma Elias sfrutta la confusione venutasi a creare e fugge via. R-Truth se lo ritrova davanti e lo insegue fino a sotto al ring.

In diretta non possiamo capire cosa sia successo ma l’arbitro segue i due sotto al quadrato e quando riesce fuori lo segue solo Truth divenuto di nuovo campione.

VINCITORE E NUOVO CAMPIONE : R-TRUTH

(La WWE ha fornito un video sul proprio canale Youtube per mostrare cosa è accaduto sotto al ring)

Aleister Black tiene un altro dei suoi promo dalla solita stanza oscura. L’ex NXT è molto infastidito dal fatto che nessuno ha avuto il coraggio di affrontarlo e dice di stare ancora aspettando che qualcuno venga a bussare alla sua porta.

Shane McMahon sale sul ring insieme ai Revival per vantarsi di quanto fatto ieri sera a Roman Reigns ed agli Usos. Il rampollo di casa McMahon promette scintille da parte sua venerdì ma Reigns si è stancato di ascoltare ed esce allo scoperto! I Revival si scagliano contro il Big Dog che se ne sbarazza in fretta e poi si dirige verso Shane. Roman non riesce ad arrivare fino al ring dato che Drew McIntyre lo sorprende con un Claymore Kick. A questo punto proprio come ieri McMahon stende di nuovo Double R con una Spear!

Dopo la pausa pubblicitaria è tempo di match a tre!

#1 CONTENDER TRIPLE THREAT MATCH : CHARLOTTE FLAIR VS ALEXA BLISS VS CARMELLA

Carmella viene messa fuori gioco fin dalle prime battute e sul ring restano solo Charlotte Flair ed Alexa Bliss. Giungono sullo stage anche Mandy Rose e Sonya Deville che si fermano ad osservare la contesa. Intanto Alexa scaglia Carmella contro la barricata ma subito dopo viene colpita da Charlotte Flair con ben tre Chop. La sfida si risposta sul ring e Carmella torna in azione. La Principessa di Staten Island colpisce la Regina con un Broncobuster ma subito dopo cade nella Figure Eight Leg Lock interrotta in maniera spettacolare da una Twisted Bliss. Dopo una sequenza di schienamenti come prevedibile le Fire&Desire mettono lo zampino nel match e fanno inciampare Carmella mentre Charlotte è fuori dal ring. Alexa Bliss approfitta della situazione e connette il suo DDT vincente!

VINCITRICE E #1 CONTENDER : ALEXA BLISS

Kayla Becker è la sfortunata inviata che intervisterà Lars Sullivan il quale parlerà al pubblico per la prima volta. L’ex NXT raggiunge Kayla sul ring e dice che per tutta la vita è stato chiamato in un modo solo e lo fa dire dalla Becker che pronuncia la parola “Freak”. Dopo Sullivan risponde alla domanda sui Lucha House Party paragonandoli a tre topi ciechi che a Super ShowDown faranno una brutta fine.

Andrade si dirige insieme a Zelina Vega verso il ring per il match contro Apollo Crews. Purtroppo l’incontro non comincerà mai dato che El Idolo assale l’avversario prima del suono della campana e lo stende con l’Hammerlock DDT. Interviene Finn Balor che ha il sopravvento su Andrade ma Zelina Vega ci mette lo zampino e serve una seconda Hammerlock DDT al compare.

Le telecamere inquadrano il camerino di Goldberg che finalmente esce, scortato come sempre verso lo stage con la propria theme song in sottofondo. Da Man raggiunge il ring molto velocemente. “Ho aspettato vent’anni per provare l’esperienza di condividere il ring con The Undertaker e finalmente avrò l’occasione” dice Goldberg. L’ex WCW poi si concentra sulle parole di Taker e sul fatto che il becchino vuole affrontare la macchina distruttiva e non il “family man”. Goldberg guarda fisso la telecamera ed assicura che venerdì The Undertaker si ritroverà davanti il Goldberg che ha chiesto e poi chiude il discorso riproponendo anche lui la catchphrase dell’avversario unita alla propria, dicendo :“You’re next to Rest in peace”.

Questa frase fa suonare delle campane, quelle di The Undertaker! Proprio come un tempo, le luci si spengono e Taker appare alle spalle di Goldberg!!!

Da Man conosce bene chi sta per affrontare e si aspetta di avere il Deadman dietro di se. Goldberg si volta e va faccia a faccia con il suo avversario di venerdì. Ovviamente nessuno abbassa lo sguardo e come rintoccano di nuovo le campane Taker sparisce. Goldberg rimanda tutto a Super ShowDown e fa la sua uscita di scena in stile Family Man.

Io questa volta i saluto non solo ricordandovi l’appuntamento delle 16.00 con gli Ups&Down di SmackDown a cura di Beppe”HBK”Ieno ma anche quello con il report in diretta di Super ShowDown, questo venerdì in compagnia di Alessandro”Jin”Leone.

A proposito di Alessandro Leone sarà lui a sostituirmi la settimana prossima con i report di RAW e SmackDown Live dato che il sottoscritto si prenderà due giorni di “pausa” per festeggiare l’accoppiata anniversario/compleanno ma sarete comunque in buona compagnia!