Triple H risponde
Triple H risponde

Triple H risponde a Kenny Omega

Ultimo aggiornamento:

Triple H risponde a Kenny Omega. Intervistato da Sporting News, Triple H ha risposto alle provocazioni di Kenny Omega.

Potete trovare questa notizia e tutti i nostri contenuti anche sulla nostra app. SCARICALA QUI!

Qualche giorno fa, durante Being The Elite, Kenny Omega ha attaccato nuovamente la WWE ed NXT, ritenendoli falsi ed in cerca di attenzioni (in particolare attacca Dominik Dijakovic). Triple H risponde a queste accuse nella sua intervista per Sporting News.

Triple H risponde a Kenny Omega: cosa ha detto The Game?

Ecco come Triple H risponde a Kenny Omega: “Non mi interessa. Non sono sicuro che voi siate abbastanza informati sui social media e quell’ambiente. Si tratta decisamente di un posto negativo”. Dopo una risata, il Cerebral Assassin prosegue: “Se ti innervosirai leggendo ciò che la gente dice di te, avrai una vita difficile. C’è una frase riguardo le opinioni che ho sentito nel corso degli anni: tutti hanno il diritto di dire la loro. Tutti hanno il diritto di mettersi un cartello sul proprio nome e pensare che sia figo”.
“Proponi lo show migliore. Se vuoi apparire, proponi lo show migliore”.
“Io porterò lo show migliore possibile. Siamo tutti bravi e i fan sono i veri vincitori: loro sceglieranno chi guardare e come. Non mi importa. Non m’importa per niente. Il mio interesse è proporre lo show migliore”.
Triple H risponde ad ogni punto della frecciata di Kenny Omega, chiudendo così: “Porterò il roster di talenti che abbiamo. Porterò il prodotto in ring che NXT ha contro chiunque al mondo. E c’impegneremo a proporre il miglior show possibile ogni settimana per due ore. La mia concorrenza è qualcosa di totalmente diverso, ma la verità è per i nostri fan. Voglio solo proporre loro il miglior prodotto possibile. Questo è quanto”.

Se volete far parte della nostra community entrate nel gruppo Telegram.

Per partecipare alle nostre periodiche chiacchierate entrate a far parte del nostro server Discord.

Altre storie
WrestleMania
WWE: cambio di programma per i main event di WrestleMania?