Kenny Omega: "La divisione femminile AEW è ottima"

Kenny Omega: “La divisione femminile AEW è ottima”. Durante un Q&A su Twitter, il lottatore AEW ha elogiato le sue colleghe e ha dato opinioni su chi potrebbe essere il volto femminile della compagnia

Potete trovare questa notizia e tutti i nostri contenuti anche sulla nostra app. SCARICALA QUI!

Sin dalla sua fondazione, la AEW non ha mai smesso di sviluppare la sua divisione femminile. La campionessa, la giapponese Riho, sembra imbattibile e adatta ad aiutare la divisione femminile alla sua consacrazione. Anche Kenny Omega è dello stesso avviso ma Riho non è la sola ad aspirare al ruolo di volto della divisione. Protagonista di un Q&A su Twitter, Kenny Omega ha nominato la prima e finora unica campionessa e la ritiene tra le candidate perfette per diventare il volto principale della divisione AEW ancora in sviluppo:

“Sta ancora sviluppando il volto della divisione. Riho ha provato di essere motivo di ispirazione per molti. Hikaru Shida è perfetta mentre Kris Statlander ha dimostrato che ha i mezzi per portare la divisone ad alti livelli.”

Secondo Omega le sue colleghe sono capaci di fare grandi incontri e di lasciare un segno ai loro fans e ha contestato il parere di diversi addetti ai lavori che ritengono le lottatrici AEW non all’altezza se paragonate alla divisione maschile:

“Abbiamo visto prestazioni fantastiche da parte delle nostre donne che hanno scosso profondamente le arene. Letteralmente le reazioni più forti. Dove sarebbe il fallimento? Cosa speravate di vedere?”

Riho: la campionessa perfetta.

Nonostante i suoi 43 Kg, le sue abilità fanno di Riho attualmente molto popolare e un’ottima campionessa. La 22enne giapponese vanta già 14 anni di esperienza nel mondo del pro-wrestling. Allenata da Emi Sakura, Riho ha debuttato nel 2006 all’età di nove anni diventando un volto importantissimo nella Ice Ribbon. Riho è anche molto popolare nel mondo dello spettacolo giapponese, rientrando nella categoria degli Idol, i personaggi più famosi del Giappone.
La AEW sta lavorando molto per sviluppare la divisione femminile. Personaggi del calibro di Awesome Kong, Bea Priestley, Nyla Rose, Britt Baker e Penelope Ford oltre le già citate da Omega possono essere assolutamente d’aiuto alla causa.

Per rimanere informati sul mondo del wrestling, continuate a seguirci sul nostro sito e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscordTwitter e Twitch.

Se volete far parte della nostra community, entrate nel gruppo Telegram.

AEW divisione femminileAll Elite WrestlingKenny Omega AEWKenny Omega TwitterRiho AEW