in ,

Report RAW 18-03-2019 | Diretta

RAW

Comincia un’altra puntata di RAW, fan del wrestling ma soprattutto di The Shield Of Wrestling. Sono solo tre gli episodi dello show rosso che ci separano da Wrestlemania 35. Alla tastiera per raccontarvi la puntata in diretta, il direttore, Yuri”Thearchitect”Martinelli

La puntata inizia veramente col botto! Il campione universale, Brock Lesnar ha deciso di presentarsi, assistito come sempre da Paul Heyman. Il pubblico è tutto dalla parte di Seth Rollins e non fa parlare i due sul ring. L’avvocato della bestia va dritto al punto e riprende le parole dette da Rollins la settimana scorsa facendo notare all’ex campione degli Stati Uniti che gli atleti della sua stanza non possono mettere in difficoltà Brock. Paul elenca gli ultimi incontri di Lesnar, ricordando che ha sconfitto, Finn Balor, Daniel Bryan ed AJ Styles. Paul poi mette in guardia Rollins per il suo incontro con Drew McIntyre, un vero distruttore di carriere “non come Brock Lesnar” specifica Heyman.

Proprio Drew esce allo scoperto e ringrazia per gli elogi. Lo scozzese poi avvisa il campione di trovare un nuovo sfidante, alludendo a se stesso perchè assicura che dopo aver annichilito Dean Ambrose e Roman Reigns, oggi farà lo stesso con Seth Rollins.

Ma è lo stesso Seth a rispondergli e lo fa con una serie infinita di sediate sulla schiena di McIntyre. Seth, dopo aver distrutto il wrestler scozzese, si dirige direttamente da Lesnar e sale sul ring. Il campione universale scende dal quadrato e provoca lo sfidante ma poi decide di dileguarsi.

La regia anticipa che dopo vedremo Ronda Rousey contro Dana Brooke ed il racconto della storia di Batista in relazione alla rivalità con Triple H.

Ma ora ricomincia l’azione!

Finn Balor sale sul ring e vorrebbe parlare della brutta sconfitta subita sette giorni fa ma viene interrotto dal nuovo campione intercontinentale, Bobby Lashley, seguito da Lio Rush. Balor mette subito in guardia l’ex Impact Wrestling assicurandogli che presto perderà la cintura. L’irlandese poi chiama sul ring il suo partner di oggi…Braun Strowman.

TAG TEAM MATCH : FINN BALOR&BRAUN STROWMAN VS BOBBY LASHLEY&LIO RUSH

Rapido e divertente il match che vediamo tra queste due coppie. La calma dura molto poco. Ben presto si ritrovano a confrontarsi sul quadrato, Lio Rush e Braun Strowman, mentre Finn Balor e Bobby Lashley sono momentaneamente fuori gioco. Rush sta per essere schiantato a terra ma Lashley compare sul ring e colpisce Braun con una Spear! Finn si unisce all’azione e stende il campione intercontinentale con un Double foot stomp. Lio caccia Balor dal quadrato e mette a segno la Frog Splash su Braun. Mossa sbagliata perchè il gigante mette in fuga Lio e poi lo raggiunge grazie a Balor. Bobby prova ad intervenire ma viene colpito in pieno da una spallata di Strowman! Lio cade vittima della Running Powerslam del mostro tra gli uomini mentre Bobby si da alla fuga.

VINCITORI : FINN BALOR&BRAUN STROWMAN

Ronda Rousey viene bloccata da un gruppo di impiegati che la invitano a mantenere a calma ma lei prosegue per la sua strada insieme a suo marito.

Alexa Bliss si presenta sullo stage perchè è il momento di “A moment of Bliss”. Alexa, assistita dalla regia ricorda la card di quest’edizione di Wrestlemania e ricorda che questo grande show avrà lei come special host! La Bliss poi passa avanti introducemìndo il suo ospite, Elias! Il drifter ha un grande annuncio da fare ed Alexa gli assicura che nessuno lo interromperà. Elias annuncia che a Wrestlemania si esibirà con la sua chitarra. La Bliss ricorda al suo ospite l’edizione di un anno fa ma Elias interrompe subito la Bliss dicendo che la Wrestlemania dell’anno scorso gli è servita da monito per non rifare la stessa figura anche quest anno.

Elias viene interrotto a differenza di quanto promesso da Alexa ed a farlo è il trenino di No Way Josè, guidato da Tucker Knight ed Otis Dozovic. Elias si infuria ma viene attaccato alle spalle da Josè, più che mai voglioso di vendetta. I due se la vedranno sul ring.

SINGLE MATCH : ELIAS VS NO WAY JOSÈ

Dopo lo spot vediamo che il match è già cominciato. No Way Josè gira su se stesso con Elias sulle spalle e poi lo schianta a terra. The Drifter tiene duro e mette alle strette il proprio avversario stendendolo a terra e colpendolo con una Elbow drop dal paletto. Tutto troppo facile per Elias che chiude i giochi agilmente.

VINCITORE : ELIAS

Entra molto velocemente Kurt Angle che finalmente annuncerà suo avversario di Wrestlemania. L’eroe olimpico ringrazia la famiglia McMahon per avergli dato la possibilità di scegliere e poi comunica che il suo avversariò sara Baron Corbin. Kurt dice di aver scelto Baron perchè nulla lo renderebbe più felice di far cedere Corbin a Wrestlemania dopo tutto quello che gli ha fatto passare.

Entra Chad Gable. Infatti era già previsto un incontro tra Gable ed Angle.

SINGLE MATCH : KURT ANGLE VS CHAD GABLE

Chad Gable ringrazia Kurt Angle per l’opportunità. Il match comincia ma fin da subito si intende che sarà una contesa piuttosto lenta. Kurt sbaglia un attacco e finisce rovinosamente fuori dal ring. Angle risale sul quadrato ma Chad lo intercetta ed inizia a torciergli in diversi modi la gamba sinistra. Kurt schiva un ennesimo tentativo di presa e manda l’avversario oltre la terza corda con una Clothesline. Kurt ora sembra in controllo e tenta la sua classica serie di tre German suplex. Chad schiva il secondo e prova una Ankle Lock. Kurt con fatica si libera e cerca di chiudere la contesa con la Angle Slam ma Chad inverte la mossa in una DDT spettacolare! Chad però poi va a vuoto con un Moonsault e cade vittima della Angle Lock.

VINCITORE : KURT ANGLE

Nemmeno il tempo di festeggiare per Kurt che arriva Baron Corbin. L’ex GM di RAW ci tiene a far sapere all’eroe olimpico che non vede l’ora di umiliare Kurt nel suo ultimo match e renderlo memorabile.

Bayley e Sasha Banks sono sul ring insieme a Charley Caruso. L’invata chiede alle wrestler cosa ne pensano della sfida lanciata da Peyton Royce e Billie Kay. Le campionesse rispondono che loro sono pronte a difendere le cinture contro tutti e dovunque. A questo punto escono allo scoperto Natalya e Beth Phoenix. A parlare è solo la moglie di Edge. La Hall of famer si complimenta con le campionesse e dice quanto è bello osservare l’evoluzione del wrestling femminile. Phoenix però cambia discorso e dice che il confronto con Tamina e Nia Jax ha risvegliato il drago che è in lei e dunque stando a quanto detto dalle campionesse loro lanciano la sfida a Bayley e Sasha Banks per Wrestlemania. Bayley cerca di non sembrare scortese e chiede a Beth se riuscirà a tornare in forma per l’evento. Phoenix e Natalya non prendono bene la cosa e dopo che Sasha alza il tono della contesa verbale, Natalya la schiaffeggia facendo scaldare molto la situazione.

La soluzione è risolvere la situazione con un faccia a faccia.

SINGLE MATCH : SASHA BANKS(W./BAYLEY) VS NATALYA(W./BETH PHOENIX)

L’incontro dura pochi minuti dato che Nia Jax ferma tutto. L’ex NXT ironizza sul ritorno in azione di Beth Phoenix e poi accusa quest’ultima di essere gelosa di lei perchè è una versione migliore della Glamazon. A questo punto Tamina attacca a sorpresa Beth ed anche Sasha viene colpita. Dopo quanto accaduto le due samoane se ne vanno molto soddisfatte

NO CONTEST

Mojo Rawley dopo tanto tempo si fa rivedere e come sempre parla a se stesso attraverso uno specchio, contnuando con i suoi strani deliri esistenziali.

SINGLE MATCH : RICOCHET VS JINDER MAHAL(W./SINGH BROTHERS)

Prima parte del match da dimenticare per Ricochet che subisce molti colpi da Jinder Mahal. Il Modern day Maharajah lancia l’avversario da una parte all’altra del ring e non contento lo brutalizza con delle gomtate molto potenti. L’ex NXT finalmente trova il bandolo della matassa e spedisce Mahal fuori dal ring. Il fu Prince Puma connette una spettacolare Moonsault over the top rope e chiude la contesa in bellezza grazie alla sua 630° senton!

VINCITORE : RICOCHET

Ronda Rousey si dirige sul ring pronta a competere con Dana Brooke.

Nel backstage intanto Dasha Fuentes intervista Seth Rollins. The Architect spiega che oggi vendicherà i suoi fratelli e non ha paura di combattere il fuoco con il fuoco. Inoltre Seth spera che Brock Lesnar guarderà il suo match contro Drew McIntyre per capire cosa lo attenderà a Wrestlemania, quando brucierà Suplex city.

Dana Brooke prima di entrare viene intervistata da Charley Cruso, la quale non ripone molte speranze in Dana. La Brooke dice che nella Road to Wrestlemania gli underdog diventano protagonisti e lei cercherà in tutti i modi di essere migliore di Ronda Rousey per 3 secondi così da diventare la nuova campionessa di RAW.

RAW WOMEN’S CHAMPIONSHIP MATCH : RONDA ROUSEY(C) VS DANA BROOKE

Dana blocca un calcio di Ronda ma quest’ultima risponde con una ginocchiata volante e poi chiude subito la contesa con la sua Armbar.

Ronda Rousey non molla la presa mentre la povera Dana urla a squarcia gola. La Rousey viene fermata da due arbitri. Ronda spinge a terra un direttore di gara e poi va da suo marito in prima fila per baciarlo. La sicurezza interviene ma Ronda e consorte colpiscono due membri della security e poi vanno via.

come da accordo precedentemente preso tra Baron Corbin ed Apolo Crews, i due salgono sul ring per confrontarsi.

SINGLE MATCH : BARON CORBIN VS APOLLO CREWS

Apollo Crews cerca di sfruttare la sua agilità fin da subito ma non fa i conti con la scaltrezza e la vigliaccheria di Baron Corbin. il Lone Wolf controlla la contesa per larghi tratti e riesce a mettere a segno la Deep Six. Crews si salva dal pin ma non sembra in grado di poter vincere. Il generosissimo Crews da tutto quello che ha e trasforma la End of days di Corbin in una culla a proprio favore, 1..2..3! Incredibile vittoria!

VINCITORE : APOLLO CREWS

Apollo festeggia sullo stage insieme a Kurt Angle, appena arrivato!

Michael Cole comunica con Batista, via satellite, mentre The Animal è seduto nel suo ufficio di Tampa, in Florida.

Dave sembra quasi un’altra persona rispetto  quella che ha attaccato Ric Flair due settimane fa a dimostrazione del fatto che Batista sembra molto più che deciso su ciò che si è prefissato. Cole cerca di capire cosa sta muovendo Batista e quest ultimo a più riprese spiega che vuole vendicarsi di Triple H che per tutta la sua carriera lo ha sfruttato e maltrattato perchè era geloso di lui. Michael ricorda a Batista che nel 2010 ha mollato tutto ma l’attore di Hollywood cerca di spiegare che il suo è stato praticamente un addio forzato ed ora ha in mente solo la vendetta e la voglia di stroncare la carriera in ring di Triple H. Batista interrompe la chiacchierta bruscamente.

Braun Strowman spiega a Charley Caruso che è deciso più che mai a vendicarsi di Michael Che e Colin Jost ma Alexa Bliss interviene e cerca di placarlo, in qualità di host dello show. Braun concede alla Bliss una settimana per aggiustare le cose.

Siamo quasi giunti alla fine dello show, manca solo il main event!

Entra il primo protagonista, Drew McIntyre. Lo scozzese ci tiene a far vedere nuovamente quello che ha fatto a Roman Reigns la settimana scorsa. Drew va dritto al punto e si rivolge “non a Roman ma a Joe”. McIntyre sfida il Big Dog per Wrestlemania ma allo stesso tempo lo invita a guardare la sua famiglia, sua moglie ed i suoi bambini ed a rispondere di no. Drew chiede espressamente di accontentare i suoi parenti e di non accettare e non di far felici i fans ai quali non interessa nulla di Roman Reigns. Drew McIntyre conclude il suo discorso in maniera piuttosto significativa assicurando a Reigns che anche se ha battuto la leucemia, non riuscirà mai a sconfiggere lui a Wrestlemania.

Seth Rollins parla attraverso il titantron e dice che l’attacco di prima era per i suoi fratelli mentre ora lo distruggerà per se stesso.

SINGLE MATCH : DREW MCINTYRE VS SETH ROLLINS

Seth fa fatica a dimostrare quanto ha annunciato poco fa. Infatti Drew McIntyre sembra in netto controllo della contesa. Lo scozzese connette due Suplex e poi cerca di torcere il collo dell’avversario. La contesa si trasferisce fuori dal ring. Rollins tenta un moonsault con l’aiuto dei gradoni ma si schianta rovinosamente a terra. Dopo la pausa pubblicitaria finalmete cambia la situazione. Drew prende una sedia, Seth lo sorprende e lo colpisce con un Superkick che da il via ad un vero e proprio comeback. Due Suicide dive messi a segno da Rollins, seguiti da una Slingblade ed un Superkick. McIntyre però non molla e risponde colpo su colpo, sfiorando anche lui la vittoria. I due contendenti finiscono sopra il paletto e qua Seth fa la sua magia! Superplex e Falcon Arrow a segno! I fans chiamano a gran voce il Curb stomp ma risuona nell’arena la theme song di Brock Lesnar! Seth osserva il suo futuro avversario con attenzione…troppa dato che Drew McIntyre ne approfitta per mettere a segno la Claymore e vincere il match!

VINCITORE : DREW MCINTYRE

Lo show termina con la risata di gusto di Brock Lesnar e la delusione di Seth Rollins.

Io vi saluto, vi ringrazio per aver scelto noi al fine di sapere tutto sulla puntata di RAW e vi ricordo che nel pomeriggio usciranno i nostri Ups&Downs, non perdeteveli!

What do you think?

Written by Yuri Thearchitect Martinelli

Oltre ad essere il direttore di The Shield Of Wrestling,sono un giornalista da sempre appassionato di calcio.
Mi faccio largo in un mondo molto competitivo come quello del giornalismo sportivo,creando da me la mia figura,attraverso i vari progetti ai quali partecipo o che ho creato da me,come il sito che state visitando proprio ora.
Metto mano su tanti diversi pezzi e news che potete trovare nel sito e do la voce ai due programmi radiofonici del sito,Over The Top Rope e What's Next.

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

The Wrestling Corner | Recensiamo le federazioni italiane di wrestling!

RAW Ups&Downs

RAW Ups&Downs | 19-03-2019 | Bad Reputation