in ,

AEW Dynamite Report 08-01-2020

Jon Moxley accetterà l’offerta di Chris Jericho ad AEW Dynamite?

AEW Dynamite Report 08-01-2020. Popolo di The Shield Of Wrestling, benvenuti! Alla tastiera Alessandro “Jin” Leone per il report dell’ultima puntata di AEW Dynamite.

Ora è possibile acquistare la prima rivista dedicata al wrestling italiano. CLICCA QUI!

Al commento si aggiunge la leggenda di Memphis Dave Brown.

TAG TEAM MATCH: KENNY OMEGA & HANGMAN PAGE VS PRIVATE PARTY (ISIAH KASSIDY & MARQ QUEN)

I PP si dimostrano anche oggi una coppia affiatata e senza paura di giocarsela anche con i migliori. Singolarmente gli avversari sono molto più forti, ma qualcosa sta consumando Adam. Approfittano gli avversari, Gin & Juice ma solo conto di due. Errori di comunicazioni risolti dall’Elite, che porta a casa la vittoria dopo un Buckshot Lariat ed il One Winged Angel.

VINCITORI: HANGMAN PAGE & KENNY OMEGA

Nel backstage, PAC aggredisce Michael Nakazawa per ottenere la sua rivincita con l’ex Cleaner. Brandi Rhodes si aggiunge al team di commento per il prossimo incontro con Hikaru Shida e Britt Baker a bordo ring

AEW WOMEN’S CHAMPIONSHIP MATCH: RIHO (C) VS KRIS STATLANDER

I pochi minuti di buon lottato vengono interrotti dal Nightmare Collective. Awesome Kong e Melanie Cruise ricevono il sostegno anche da un lottatore calvo. Lo scempio si conclude con un mantenimento forzato.

VINCITRICE ED ANCORA CAMPIONESSA: RIHO

Hikaru Shida (in particolare) e Britt Baker scacciano la stable heel anche grazie all’arrivo di Big Swole e Sonny Kiss.

SINGLES MATCH: SAMMY GUEVARA VS CHRISTOPHER DANIELS

L’esperienza di Daniels e le sue abilità rimaste gli permettono di non lasciare campo libero al più che mai agile ed atletico Guevara, con la contesa che si sviluppa dunque alla pari. Arriva Pentagon che provoca il Fallen Angel a provare l’Arabian Press, Sammy approfitta e colpisce con un Knee Strike.

VINCITORE: SAMMY GUEVARA

Il Dark Order arriva. Evil Uno fa un bel discorso per convincere Daniels a seguirli, ma al suo rifiuto parte l’assalto. SCU e Young Bucks, questa volta, si sbarazzano della minaccia.

TAG TEAM MATCH: CODY & DUSTIN RHODES (W/ARN ANDERSON) VS LUCHA BROTHERS (PENTAGON & FENIX)

Incredibilmente Cody lascia sempre il segno negli incontri di coppia. I Bros non possono sfruttare nè l’agilità a causa della durezza dei nemici e nemmeno l’affiatamento dato che anche loro sono fratelli. Arn Anderson blocca le scorrettezze, ma nel finale i messicani dominano. Grande ripresa insperata dei Rhodes, Cutter di Cody e Final Reckoning di Dustin.

VINCITORI: CODY & DUSTIN RHODES

Intervista ad Arn Anderson, che rivela di  non simpatizzare per MJF ed aggiunge che Cody risponderà alle sue condizioni settimana prossima. Lanny Poffo mostra rispetto alla sua famiglia di lottatori. A Dark ci saranno altri tributi.

MJF e Wardlow arrivano. Le solite provocazioni del primo vengono interrotte da Diamond Dallas Page. DDP non credeva che sarebbe tornato su un ring su TNT dopo 19 anni. L’ex WCW non può però godersi il momento di un possibile ritorno, perché se da una parte ha il già minaccioso Wardlow, dall’altra arrivano The Blade, The Butcher e The Bunny. Riesce a stendere Blade e Butcher con una Diamond Cutter a testa, ma subisce un low blow da MJF. QT Marshall e Cody evitano il peggio.

SIX-MEN TAG TEAM MATCH: JURASSIC EXPRESS (LUCHASAURUS, JUNGLE BOY & MARKO STUNT) VS BEST FRIENDS (ORANGE CASSIDY, CHUCK TAYLOR & TRENT)

Il confine tra comicità e serietà è davvero sottile per tutte e due le stable, figuriamoci quando sono una contro l’altra. Ognuno sfoggia il suo meglio, che sia qualcosa di divertente o di atleticamente complesso. Dopo una Hurricanrana, Boy trova un Cradle decisivo.

VINCITORI: JURASSIC EXPRESS

È ora: Jon Moxley risponderà a Chris Jericho. Sul ring ci sono Mox, Jericho, Guevara e Jake Hager con Santana ed Ortiz pronti a festeggiare. Ed altro che A Little Bit Of The Bubbly: ce n’è a volontà. I complimenti a vicenda si sprecano. Mox ha detto che non desidera, anche se apprezza, i regali di Jericho come l’auto. Vuole solo una cosa: dominare. La risposta è sì. Parte la festa perché ora l’Inner Circle dominerà la AEW. Sono grandi amici, si rispettano tantissimo. C’è champagne a non finire. Si beve per festeggiare le due vittorie a Wrestle Kingdom 14. Al termine dei festeggiamenti Mox però rivela che si è dimenticato di dire una piccola cosa… stava scherzando, vuole solo il titolo. Spacca una bottiglia in testa a Jericho, lo finisce con il Paradigm Shift/Death Rider ed infine Piledriver su Guevara per far calare il sipario sulla puntata

Se volete far parte della nostra community entrate nel gruppo Telegram mentre per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie seguite il nostro canale Telegram

Per partecipare alle nostre periodiche chiacchierate entrate a far parte del nostro server Discord.

What do you think?

Written by Yuri Thearchitect Martinelli

Oltre ad essere il direttore di The Shield Of Wrestling,sono un giornalista da sempre appassionato di calcio.
Mi faccio largo in un mondo molto competitivo come quello del giornalismo sportivo,creando da me la mia figura,attraverso i vari progetti ai quali partecipo o che ho creato da me,come il sito che state visitando proprio ora.
Metto mano su tanti diversi pezzi e news che potete trovare nel sito e do la voce ai due programmi radiofonici del sito,Over The Top Rope e What's Next.

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

adam cole

Adam Cole è il Wrestler dell’Anno 2019!

Kenny Omega

Kenny Omega parla dell’intergender wrestling